Navigation

Highlights

Artroscopia e medicina dello sport

Ancora per sutura in titanio nell’instabilità della spalla

Le ancore in titanio Ti-6AL-4V non creano alcuna reazione a corpi estranei (materiale non attivo). Il posizionamento dell’ancora può essere controllato tramite esame radiologico. Il pericolo di rottura dell’ancora durante l’intervento chirurgico è da escludersi. Le ancore sono precaricate su di un applicatore monouso con filo MEGAFIBRE® USP 2, in polietilene molecolare intrecciato, ultraleggero e non riassorbibile, il che consente un intervento chirurgico di posizionamento preciso, rapido con un annodamento stabile dell’impianto. Le marcature laser all’estremità distale e l'impiego di un’ossivora agevolano il posizionamento preciso dell’ancora.

Ancore BioPlug: impianti riassorbibili per la chirurgia ricostruttiva

Gli impianti riassorbibili BIOPLUG da 3,5 mm, 4,2 mm e 5,2 mm di KARL STORZ si contraddistinguono in modo particolare per il loro materiale, la loro eccellente potenza di fissaggio e resistenza all’estrazione. Le ancore sono di copolimero amorfo poli-( (L-lattide-co-D, L-lattide – PLDLLA) 70:30, un materiale speciale che si mantiene amorfo durante tutto il processo di riassorbimento, con una lenta degradazione dell’ancora e che non provoca alcuna reazione infiammatoria durante il riassorbimento.

ENDOTACK® e Mini ENDOTACK® per il fissaggio extracorticale

ENDOTACK® (10 x 16 mm) e Mini ENDOTACK® (8 x 12 mm) in titanio Ti-6AL-4V ELI consentono un sicuro fissaggio tibiale senza rischio di inclinazione del bottone di fissaggio. La tensione dell’impianto viene effettuata tramite un tensiometro e messa a punto facendo girare con una chiave il bottone di fissaggio, permettendone un maneggio sicuro e facile.

FLIPPTACK – sistema impianto extracorticale per il fissaggio femorale dei legamenti crociati

Il bottone di fissaggio FLIPPTACK di KARL STORZ è un comprovato sistema per il fissaggio femorale nella plastica dei legamenti crociati. Il sistema è costituito da una tavola di misurazione per tendini FLIPPTACK e da un supporto FLlPPTACK e consente un’ottima preparazione dell’impianto all’interno dell’articolazione. Una volta introdotto tramite procedimento FLIPP, si procede al posizionamento extracorticale e sottocutaneo dell’impianto FLIPPTACK, assicurando la stabilità dell’articolazione a lungo termine.

Si consiglia l’utilizzo del materiale di sutura in poliestere di alta qualità Serag Wiessner Sulene USP 7 intrecciato e con rivestimento speciale in silicone, questo filo di sutura consente di ridurre l’effetto tagliente tipico di questo genere di materiale e di diminuire la forza della capillarità.

La famiglia di prodotti MegaFix® – Viti interferenziali bioriassorbibili e composite

La gamma di prodotti delle viti MegaFix® offre un ampio spettro di viti interferenziali bioriassorbibili e composite. 

Le prime, bioriassorbibili, sono composte da stereocopolimeri PLDLLA, un materiale con buon comportamento di degradazione e di riassorbimento ed elevata biocompatibilità. Le viti interferenziali composite contengono inoltre il ß-tricalciofosfato, una sostanza che consente di mantenere l’equilibrio tra diminuizione/neutralizzazione delle valenze acide e conservazione delle proprietà meccaniche. 

I due modelli delle viti interferenziali MegaFix® hanno una filettatura brevettata e speciale con passi taglienti della filettatura alle estremità e passi smussi al livello del corpo della vite. Questa combinazione consente di proteggere l’impianto in fase di avvitamento controllato. Le viti perforate (MegaFix® P) consentono una crescita ossea tridimensionale.

POWERFIX® sec. RICHTER – impianti bioinerti in PEEK per la ricostruzione del legamento crociato

La vite a interferenza in PEEK POWERFIX®, realizzata in PEEK-OPTIMA®, rappresenta una novità nella gamma di impianti KARL STORZ. Una delle caratteristiche del design è la disponibilità di viti femorali sinistrorse per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, al fine di evitare una lussazione del trapianto in senso anteriore. Il design a doppio filetto consente di inserire la vite con un minor numero di giri del cacciavite, adatto alle misure di tutte le viti del set. Il materiale dell’impianto PEEK-OPTIMA® ha le seguenti proprietà:

  • Elevata stabilità meccanica
  • Eccellente biocompatibilità
  • PEEK inerte, non riassorbibile

Le viti a interferenza POWERFIX® in PEEK-OPTIMA® sono radiotrasparenti; pertanto consentono una visualizzazione ottimale del processo di guarigione tramite raggi X, TC e RMI senza generazione di artefatti.

MULTIDRIVE-X ARTHRO – un partner versatile

Il manipolo multifunzionale MULTIDRIVE-X ARTHRO offre le funzioni già note nell’artroscopia per tutte le articolazioni:

  • Consente il posizionamento di un filo, la perforazione e l’impiego di sega
  • Ergonomico, di facile uso e buona distribuzione del peso per un’impiego preciso
  • Ridotto regime minimo per un alesaggio preciso e controllato
  • Sostituzione semplice, sicura e rapida dell'inserto mediante due pulsanti di disinerimento laterali
  • “Precision Mode” – regime ridotto per maggior sicurezza e precisione durante l’uso di alesatori e di seghe
  • Ripiano indipendente, combinabile nel caso ideale con i sistemi shaver già in uso
  • Unità indipendente per un operare user-friendly ed economico
  • Utilizzabile in diverse sale operatorie grazie a peso ridotto del ripiano (2,1 kg)

Elettrodi di vaporizzazione per artroscopia

Gli elettrodi di vaporizzazione bipolare monuso con impugnatura riutilizzabile sono stati sviluppati per la vaporizzazione e la coagulazione dei tessuti molli. 

Il design degli elettrodi con aspirazione aumenta il feedback tattile, consente l’aspirazione di vesciche e di sottoprodotti derivati dalla vaporizzazione, minimizzando le ostruzioni. Gli elettrodi 90° assicurano il maggior contatto possibile con il tessuto, permettendone una rapida compressione. 

La modalità bipolare Modus consente di operare senza l’impiego di elettrodi neutri standard.

La forma angolata degli elettrodi agevola la rimozione tissutale e l’accesso a zone difficilmente raggiungibili.

Gli elettrodi bipolari con impugnature riutilizabili si possono comandare esclusivamente tramite l’interruttore a pedale KARL STORZ AUTOCON® III 300.

La combinazione di elettrodi e impugnature riutilizzabili offre un pacchetto con rapporto costo/beneficio vantaggioso per l’impiego di routine.

Diamond Standard: sistemi ottici HOPKINS® e camicie

I sistemi ottici HOPKINS® di KARL STORZ sono i migliori artroscopi disponibili. La vasta gamma di prodotti è in grado di soddisfare tutte le esigenze nel campo della chirurgia artroscopica. Grazie al sistema a lenti cilindriche questi artroscopi offrono immagini di eccellente qualità in fatto di luminosità, contrasto e riproduzione dei dettagli.

La gamma di prodotti comprende tutti gli angoli visuali per artroscopia in commercio:

• 0° • 30° • 70°

Gli artroscopi di diversi diametri sono la risposta giusta per ogni tipo di applicazione. Una grande scelta di camicie dotate di meccanismi di chiusura diversi, adattati alle ottiche HOPKINS®, garantiscono il posizionamento sicuro del dispositivo di arresto del sistema ottico nella camicia.

Una rivoluzione nell’imaging: EndoCAMeleon® con direzione della visuale variabile

Il sistema ENDOCAMELEON® ARTHRO è un artroscopio multidirezionale che combina la comprovata tecnologia HOPKINS® con una direzione della visuale variabile, garantendo una qualità eccellente delle immagini e una visualizzazione ideale. È possibile impostare intraoperativamente la direzione della visuale desiderata tra 15° e 90°.

Il sistema ENDOCAMELEON® è particolarmente vantaggioso in articolazioni strette poichè permette una migliore visibilità a 360°.

Caratteristiche:

  • Sistema ottico HOPKINS® con sistema di lenti cilindriche che garantisce luminosità e contrasto
  • Ghiera di regolazione con pinna per impostare la direzione della visuale desiderata (tra 15° e 90°)
  • Migliore visualizzazione di strutture anatomiche difficili da raggiungere
  • Riduzione del cambio di portali

Artroscopia dell’anca sempre più efficace

In qualità di pioniere nell’artroscopia dell’anca KARL STORZ fornisce il primo puntatore in grado di eseguire la triangolazione orizzontale. La triangolazione orizzontale e verticale consentono un posizionamento preciso dei portali.

La gamma di prodotti per l‘artroscopia dell‘anca di KARL STORZ è completata da uno strumentario di precisione ottimizzato.

  • Affilati bisturi per capsula e labbro acetabolare consentono di praticare un’incisione mini-invasiva della capsula dell’articolazione nella zona di creazione dei portali
  • Pinza da sutura specifica per la perforazione dei tessuti molli e l'ottimale esecuzione di suture nell'artroscopia dell’anca
  • Pinza da presa per filo geometricamente ottimizzata per una presa sicura del filo.
  • Pinza da presa extra lunga per l’artroscopia dell’anca
  • Scalpello specifico per microfrattura nell’articolazione dell’anca

Le tecniche per la ricostruzione dei legamenti crociati

Una gamma di strumenti completa

In collaborazione con rinomati ortopedi e chirurghi di infortunistica sono stati sviluppati prodotti e tecniche che si impongono come standard nella chirurgia artroscopica del ginocchio già omologata.

La versatile gamma di prodotti per una ricostruzione anatomicamente corretta dei legamenti crociati comprende strumenti sia per i legamenti crociati anteriori che per quelli posteriori.

Caratteristiche particolari:

  • Eccellente e prelievo e preparazione di tutti gli impianti in commercio
  • Posizionamento del tunnel: vasta scelta di puntatori, frese e dilatatori per un posizionamento sicuro del tunnel

Prelievo mini-invasivo del tendine del quadricipite

Per la ricostruzione dei legamenti crociati e del legamento patellofemorale mediano (MPFL)

Il tendine del quadricipite è utilizzato nella chirurgia di revisione dei legamenti crociati e sempre più frequentemente nella ricostruzione primaria dei legamenti crociati anteriori (LCA) e posteriori (LCP). Inoltre il tendine del quadricipite è da considerarsi ideale per il prelievo di impianti finalizzati alla ricostruzione del legamento patellofemorale mediano (MPFL).

Per un prelievo sicuro e rapido dei tendini è stato sviluppato un sistema specifico caratterizzato da:

  • Prelievo sottocutaneo semplice e sicuro del tendine
  • Profondità di prelievo definibile

Il set di strumenti consente anche il prelievo del tendine del quadricipite per una ricostruzione anatomica del legamento patellofemorale mediano (MPFL). Uno dei vantaggi di questa tecnica consiste nell’ancoraggio alla patella senza impianto e senza canali di perforazioni.

 

Pinze a morso SilCut® PRO per interventi chirurgici precisi

La linea di strumenti con ganasce di diverse forme e un taglio affilato omogeneo

Gli strumenti per la mano della linea SILCUT® PRO stabiliscono nuovi standard nel campo della resezione artroscopica, offrendo inoltre con KARL STORZ CLEANFIT® un concetto innovativo di pulizia semplice ed efficace per gli strumenti.

La gamma di prodotti della linea SILGRASP® PRO comprende pinze a morso per grandi e piccole articolazioni e pinze da presa. Per lo sviluppo e la costruzione degli strumenti SILCUT® PRO sono state prese in considerazione tutte le esigenze a cui deve far fronte uno strumento artroscopico di precisione:

  • Profilo piatto per le zone strette delle articolazioni
  • Eccellente pulizia grazie all’attacco LUER integrato
  • Diversi modelli di ganasce per strutture anatomiche differenti

KLT – tester di lassità legamentosa del ginocchio

Misurazione precisa della stabilità dell’articolazione del ginocchio

Il tester di lassità legamentosa del ginocchio (KLT) è stato sviluppato per la rapida e semplice verifica della stabilità del ginocchio. In questo modo è possibile riprodurre in ambulatorio e determinare esattamente uno spostamento in avanti della tibia (prova del cassetto). All’estremità superiore del tester si trova la superficie di supporto che viene posizionata nella parte anteriore della patella. Il punzone mobile di misurazione viene posizionato invece nella zona della tuberosità della tibia.

Un tester deve soddisfare alcuni requisiti per poter sostenere la quotidianità clinica. Il tester KLT si contraddistingue per i seguenti vantaggi:

  • Facile maneggevolezza per una determinazione esatta della stabilità del ginocchio in ambulatorio
  • Semplice e veloce fissaggio del tester KLT al paziente
  • Calibratura semplice e rapida (taratura dello zero)
  • Misurazione semplice e rapida
  • Estrema precisione (precisione fino a ± 0,1 mm)
  • Indicazione digitale dei risultati – di facile lettura
  • Vasto spettro di test

Gestione efficace del filo nell’artroscopia della spalla

Pinze da sutura SHOULDER PRO®

Le pinze da sutura, che completano la nota linea SHOULDER PRO®, offrono all’operatore una vasta gamma di strumenti per una perforazione mirata delle parti molli. In questo modo l’operatore ha a disposizione un’eccellente gestione del filo di sutura nella chirurgia ricostruttiva della spalla sia per la cuffia dei rotatori che per l’instabilità della spalla.

Pinze da sutura TARPUN SHOULDER PRO®

  • Perforazione semplice delle parti molli tramite pinza puntuta, sottile e con morso ad apertura verso l’alto
  • Presa del filo agevolata grazie all’uncino integrato nel morso

Pinze da sutura FETCHER SHOULDER PRO®

  • Presa efficace del filo tramite pinza con ganascia ad apertura verso il basso e con grande angolo di apertura che consente di evitare la rotazione della pinza.
  • Eccellente presa del tessuto tramite ganascia estremamente sottile con punta dello strumento curva verso l’alto
  • Disponibili in diversi modelli: con ganasce angolate a sinistra o a destra e con ganasce rette.

Gestione efficace del filo nell’artroscopia della spalla

Pinze da presa SILGRASP® per filo

Le pinze da presa per filo di sutura completano il portofolio dell’artroscopia della spalla per un’eccellente gestione del filo nella chirurgia ricostruttiva della spalla (sia per la cuffia dei rotatori che per l’instabilità della spalla).

Pinze da presa SILGRASP® per filo

  • Consentono la presa del materiale di sutura e del tessuto molle grazie alle ganasce sottili, dentate e atraumatiche
  • Sicura gestione del filo grazie alla forma delle ganasce della pinza che ne evita lo scivolamento
  • Adatte anche per l’artroscopia del ginocchio

Pinze da presa angolate SILGRASP® per filo

  • Presa agevolata del filo che passa parallelamente allo strumento grazie al morso angolato a sinistra e a destra
  • Presa semplificata del filo tramite ganascia con grande angolo di apertura

Efficienza e precisione nella chirurgia della mano

Il set strumenti base per l’artroscopia del polso

Il set per artroscopia ed i relativi accessori di KARL STORZ sono adattati in modo ottimale alle esigenze dell’artroscopia del polso.

  • Brillante visualizzazione con gli artroscopi KARL STORZ HOPKINS® anche in spazi articolari ridotti
  • Chirurgia di successo delle strutture grazie al morso piatto della linea SILCUT® PRO
  • Il set per artroscopia è integrato da un set di accessori con strumenti standard essenziali per un’artroscopia precisa del polso