Navigation

Highlights

Chirurgia dentale, orale, maxillo-facciale

Artroscopi HOPKINS® per l’articolazione temporo-mandibolare e set strumenti

Gli artroscopi HOPKINS® per l’artroscopia dell’articolazione temporo-mandibolare sono disponibili col diametro di 1,9 mm e 2,4 mm e con la direzione di visuale da 0° o da 30° a scelta. La tecnologia di lenti cilindriche degli artroscopi HOPKINS® consente un’eccellente qualità di immagini ed una visione ottimale. Questi elementi sono particolarmente importanti durante interventi complicati di microartroscopia che necessitano una visione dettagliata e chiara delle strutture interne dell’articolazione da trattare. Gli otturatori adatti consentono di introdurre le camicie per artroscopio in modo delicato nelle articolazioni ed ulteriori trocar di posizionarvi gli strumenti. Nell’articolazione si possono impiegare una serie di strumenti come pinze da presa, forbici, uncini palpatori, bisturi falcati e sonde applicati attraverso i trocar. I sistemi ottici HOPKINS® sono autoclavabili e per la loro conservazione, pulizia e sterilizzazione si utilizzano cestelli perforati adatti, costruiti su misura.

L’artroscopio “ALL-IN-ONE” per l’articolazione temporo-articolare

L’artroscopio “ALL-IN-ONE”, dal diametro esterno di 2,2 mm e con canale operativo integrato di 1,4 mm, riunisce un sistema ottico, un canale di irrigazione ed un canale operativo, consentendo non solo il lavaggio artroscopico ma anche interventi di microartroscopia. Anche in questo caso si introduce la camicia per artroscopio nell’articolazione temporo-articolare e successivamente si collega con l’artroscopio “ALL-IN-ONE” tramite l’attacco LUER-Lock. La camicia per artroscopio è graduata e consente al chirurgo di osservare la profondità di introduzione degli strumenti utilizzati. Si possono posizionare gli uncini palpatori, le forbici e la pinza da biopsia direttamente nell’articolazione attraverso il canale operativo integrato. 
Il cestello perforato adatto consente un’eccellente pulizia e rimessa in stato dell’endoscopio. Tutti i componenti necessari, incluso l’endoscopio, sono autoclavabili.

IMAGE1 S™ – Per soddisfare le Vostre esigenze individuali

Con la piattaforma telecamera IMAGE1 S™ l’operatore ha a disposizione un sistema per tutte
le applicazioni. Infatti IMAGE1 S™ è una piattaforma modulare che riunisce in un unico sistema diverse tecnologie (ad es. endoscopia rigida, flessibile e in 3D) e si può adeguare alle singole esisgenze del cliente. Inoltre sono possibili l’uso del sistema vicino infrarosso (NIR/ICG) per imaging di fluorescenza, la connessione di microscopi operatori e l’applicazione di VITOM® 3D tramite piattaforma telecamera.

  • Singoli moduli a scelta, ad es. tecnologia rigida, flessibile e tecnologia 3D, a scelta individuale supplementare
  • Tre innovative tecnologie di visualizzazione per una facile differenziazione tissutale, ad es. nell’artroscopia dell’articolazione temporo-mandibolare:
    – CLARA: illuminazione omogenea
    – CHROMA: aumento del contrasto
    – SPECTRA: transizione cromatica e distorsione colorimetrica
  • Comando automatico della sorgente luminosa
  • Riproduzione cromatica vicina alla realtà 

TELE PACK X LED

TELE PACK X LED continua la tradizione dei sistemi portatili “all in one” di KARL STORZ. Si può applicare in modo versatile nella chirurgia dentale, orale, maxillofacciale negli studi medici, pronto soccorso, in stazione intensiva e in ambulatori.
Quest’unità "all-in-one” potente riunisce in una sola unità un monitor, una sorgente luminosa LED, un’unità controllo telecamera ed una gestione dati con funzione di rete integrata, tutto il necessario quindi per l’imaging endoscopico. La gestione dati integrata consente di effettuare una documentazione completa dell’intervento chirurgico. TELE PACK X LED si può connettere alla rete ospedaliera o dell’ambulatorio grazie a numeriosi attacci Si possono memorizzare e rielaborare immagini e video ripresi grazie a numerosi attacchi USB, ad uno slot per scheda SD e alla possibilità di connettersi alla rete ospedaliera o dell’ambulatorio. 

Scialoendoscopi “ALL-IN-ONE”, modello ERLANGEN

Caratteristiche:

  • Endoscopi miniaturizzati semiflessibili per l’esplorazione dei dotti salivari e per la rimozione di calcoli salivari
  • Marcature in cm all’estremità operativa distale per verifica della profondità di introduzione
  • Particolarmente flessibili grazie alla camicia esterna in nitinol
  • Scialoendoscopi "ALL-IN-ONE" con canali operativi e di irrigazione integrati
  • Consente la rimozione mini-invasiva delle ostruzioni nel dotto salivare
  • Pulizia ottimale grazie alla possibilità di sterilizzare dei scialoendoscopi in autoclave

Scialoendoscopi “ALL-IN-ONE” sec. MARCHAL

Caratteristiche:

  • Endoscopi miniaturizzati semirigidi per l’esplorazione dei dotti salivari e per la rimozione di calcoli salivari
  • Marcature in cm all’estremità operativa distale per verifica della profondità di introduzione e nuovo design dell’oculare
  • Scialoendoscopi "ALL-IN-ONE" con canali operativi e di irrigazione integrati
  • Curvatura 5° all’estremità distale
  • Consente la rimozione mini-invasiva delle ostruzioni nel dotto salivare
  • Pulizia ottimale grazie alla possibilità di sterilizzare dei scialoendoscopi in autoclave

Set per la microendoscopia del canale lacrimale

Il set per la microendoscopia del canale lacrimale consente di eseguire l’apertura delle vie lacrimali, ristabilendo il naturale drenaggio lacrimale.

  • Intervento chirurgico mini-invasivo
  • Diretta visualizzazione del sacchetto e del canale lacrimali
  • Tempo ridotto di convalescenza

CALCULASE III – La fine dell’era dei calcoli

Laser Holmium da 35 W per scialoendoscopia

Con CALCULASE III KARL STORZ introduce sul mercato una nuova generazione di laser desktop con un eccellente rapporto costo/beneficio. Con una potenza di 35 Watt e modalità ottimizzate (come ad es. la modalità Burst per ridurre la repulsione dei frammenti di calcoli) questo laser offre tutto il necessario per eseguire una litotripsia ben riuscita.

  • Potenza migliorata fino a max. di 35 Watt
  • Ampliamento dello spettro energetico da 0,2 a 4 Joule
  • Aumento della frequenza da 4 a 30 Hertz
  • Eccellente modalità di pulsione
  • Identificazione fibre RFID
  • Touch screen da 10" di facile comando

Set strumenti per la dacriocistorinostomia endoscopica

Lo speciale set di strumenti ed endoscopi è stato sviluppato per il trattamento endoscopico transnasale di condotti lacrimali occlusi sotto diretto controllo ottico tramite endoscopio. Quest’ultimo offre un ingrandimento ed un’illuminazione ottimali del campo operatorio.

  • Senza incisioni e senza cicatrici sul viso
  • Tempi operatori ridotti
  • È possibile parallelamente riconoscere e trattare cambiamenti nella cavità nasale o nei seni paranasali

Set per la microendoscopia del canale lacrimale

Il set per la microendoscopia del canale lacrimale consente di eseguire l’apertura delle vie lacrimali, ristabilendo il naturale drenaggio lacrimale.

  • Intervento chirurgico mini-invasivo
  • Diretta visualizzazione del sacchetto e del canale lacrimali
  • Tempo ridotto di convalescenza

Sistemi motore

Caratteristiche del micromotore High-Speed:

  • Micromotore High-Speed brushless
  • Misure minime
  • Autoclavabile
  • Possibilità di lavaggio meccanico
  • Velocità di rotazione impostabile in modo continuo fino a 60.000 giri/min.

Sistemi motore

Caratteristiche del micromotore EC II ad alto rendimento: 

  • Micromotore EC II ad alto rendimento con autoraffreddamento e brushless
  • Misure minime
  • Autoclavabile
  • Possibilità di lavaggio meccanico
  • Cavo di collegamento asportabile
  • Inserto versatile grazie all’aggancio INTRA
  • Velocità di rotazione impostabile in modo continuo fino a 40.000 giri/min.

Artroscopia dell’articolazione temporo-mandibolare

Trattamento mini-invasivo dell’articolazione temporo-mandibolare

  • Esecuzione dell’artrocentesi e del lavaggio sotto controllo ottico
  • Visualizzazione ingrandita e dettagliata del sito operatorio
  • Si possono posizionare microstrumenti attraverso un canale operativo per un ulteriore trattamento dell’articolazione temporo-mandibolare
  • Consente la documentazione degli step chirurgici

SMART SCOPE – Adattatore-endoscopio-smartphone

L’adattatore per smartphone di KARL STORZ, in combinazione con gli endoscopi KARL STORZ, consente un’agevole documentazione di immagini endoscopiche sullo smarthphone. Le immagini ed i video vengono trasmessi direttamente sul PC dello studio medico tramite il trasferimento dati dello smartphone. Lo SMART SCOPE può essere utilizzato con tutti gli oculari standard KARL STORZ, oltre che con tutti i diversi modelli di smarphone. La facilità di impiego ne garantisce la massima flessibilità in ogni situazione, sia in ambulatorio che nel servizio di consulto medico.

Caratteristiche:

  • Plug & Play
  • Versatile
  • Compatibile con oculari standard e diversi smartphone
  • Facile registrazione, trasmissione ed archiviazione dei dati immagini e video

EndoCAMeleon® per la sinusoscopia

Caratteristiche:

  • Ghiera di regolazione di facile uso, con pinna
  • Attacco cavo luce verso l’alto
  • Direzione della visuale variabile (15° – 90°): non è necessario sostituire i sistemi ottici durante l’intervento
  • Diametro di 4 mm, lunghezza di 18 cm
  • Design sottile
  • Leggero
  • Cestello perforato adatto per la pulizia e la conservazione del sistema ottico
  • Oculare standard, adatto per tutte le testine

Endoscopio per canale radicale

Terapia endodontica non chirurgica endoscopicamente assistita

Caratteristiche particolari:

  • Permette di vedere le parti apicali dei canali radicali
  • Possibilità di visualizzare endoscopicamentei canali radicali di tutti i denti, inclusi i molari
  • Possibilità di documentazione tramite sistema TELE PACK X LED

Lampada frontale KS70

  • Lunga durata: autonomia delle batterie fino a 18 ore
  • Indicatore ottico di carica a LED che lampeggia quando la batteria è quasi scarica
  • Leggero e con fascia frontale ergonomica
  • LED ad alto rendimento con lente a fluidi per un’illuminazione ottimale in profondità
  • La grandezza del campo luminoso, a una distanza operativa di 400 mm, è regolabile in continuo dai 30 mm ai 150 mm tramite la ghiera di messa a fuoco
  • La potenza luminosa al livello di luce massima è di 32.000 lux (distanza operativa 400 mm / diametro del campo luminoso 30 mm)