Navigation

Highlights

Chirurgia cardiovascolare

Sistemi ottici per la cardiochirurgia

Nella chirurgia video-assistita della valvola mitralica si utilizzano come standard sistemi ottici da 30° dal diametro di 5 oppure 10 mm. La valvola mitralica ed il tessuto circostante vengono visualizzate tramite un accesso nella zona intercostale destra e nel ventricolo destro.

Per l’ablazione endoscopica del ventricolo la maggior parte degli operatori utilizza sistemi ottici da 0° con un diametro di 5 oppure 10 mm che consente di ottenere una chiara visuale del campo operatorio e di posizionare esattamente il dispositivo di ablazione.

KARL STORZ offre anche ENDOCAMELEON® con una direzione della visuale variabile da 0° a 120°: in questo modo la direzione della visuale può essere adeguata alla relativa situazione chirurgica. Il sistema ottico rigido è particolarmente adatto per siti operatori anatomicamente stretti come nella chirurgia mini-invasiva della valvola mitralica e nell’ablazione del ventricolo.

Il portfolio dei monitor 4K

La catena di acquisizione di immagini di KARL STORZ si perfeziona con i nuovi monitor 4K insieme al sistema telecamera IMAGE1 S™ 4U. I monitor 4K sono disponibili in diverse misure e con diverse tecnologie (2D/3D) per rispondere alle esigenze individuali durante ogni intervento chirurgico.

La tecnologia 4K permette di avere immagini con un ampliato spazio di colore e nel contempo un aumento della saturazione colorimetrica: tutto ciò è stato realizzato nei monitor tramite lo standard BT.2020 implementato.

Tutti i monitor sono molto robusti e resistenti agli urti e ai graffi grazie ad uno speciale vetro di protezione indurito.

I monitor, fino ad una diagonale max. dello schermo di 32", hanno una superficie chiusa in vetro facile da pulire e disinfettare con salviette per il massimo dell’igiene.

IMAGE1 S™ 3D – A Dimension Ahead

Il sistema KARL STORZ 3D consente al chirurgo una percezione della profondità ottimale. Il sistema stereoscopico 3D è particolarmente utile in step che richiedono un’esatta percezione dello spazio. Grazie al sistema modulare i sistemi 2D in uso possono essere ampliati in 3D.

  • Sistema 3D con videoendoscopi dal diametro di 10 mm e VITOM® 3D
  • Facile commutazione da 3D a 2D
  • Facile integrazione nella piattaforma IMAGE1 S™
  • Tre innovative tecnologie di visualizzazione per una facile differenziazione tissutale
  • in 2D e 3D:
    - CLARA: illuminazione omogenea
    - CHROMA: aumento del contrasto
    - SPECTRA: transizione cromatica e distorsione colorimetrica
  • Offre la protezione tipo CF, protezione anti-defibrillazione in caso di utilizzo di TIPCAM®1 S 3D LAP in combinazione con unità di controllo telecamera IMAGE1 S™ con simbolo CF antidefibrillazione sull’attacco

VITOM® 3D – Visualizzazione 3D per la cardiochirurgia aperta

Il sistema VITOM® 3D rappresenta una soluzione rivoluzionaria per la visualizzazione di interventi microchirurgici e di chirurgia aperta in molte discipline mediche. Le possibilità di applicazione sono analoghe a quelle di un microscopio operatorio. Il comando delle principali funzioni viene effettuato tramite IMAGE1 PILOT fissato al tavolo operatorio nelle immediate vicinanze del chirurgo.

  • Più piccolo, più leggero e compatto di un microscopio operatorio
  • Ridotti costi di acquisto e sinergia con l’endoscopia combinazione grazie all’integrazione perfetta nella colonna endoscopica
  • Ergonomicità
  • Migliore processo operativo: l’équipe chirugica può seguire l’intervento con la stessa qualità di immagini del chirurgo
  • Offre la protezione tipo CF, protezione anti-defibrillazione in caso di utilizzo di VITOM® 3D in combinazione con unità di controllo telecamera IMAGE1 S™ con simbolo CF antidefibrillazione sull’attacco

Accessi nella cardiochirurgia mini-invasiva

Retrattore MIC

Lo spazio intercostale è di per sé limitato; per questo un retrattore dovrebbe essere allo stesso tempo sottile e robusto per poter divaricare sufficientemente le coste senza ingombrare troppo lo spazio di accesso.
Il design sottile del retrattore MIC sec. BISLERI rispnde a queste esigenze. I bracci angolabili del retrattore e le sue valve mobili permettono di posizionare in modo ottimale il retrattore sul torace, indipendentemente dalla via di accesso.

Trocar

La lunghezza del trocar di 6,5 m, appositamente adattata alle esigenze della cardiochirurgia mini-invasiva, consente una facile applicazione. Anche nel caso in cui il trocar debba essere introdotto completamente, rimane una distanza sufficiente dal cuore che consente di ridurre al minimo l’eventualità di lesioni. Inoltre il rubinetto di insufflazione angolato 45° con attacco LUER-Lock consente di posizionare più trocar nello spazio intercostale limitato.

Sistemi retrattore riutilizzabili per il prelievo endoscopico dei vasi

Per il prelievo mini-invasivo dell’arteria radiale e della grande vena safena, KARL STORZ dispone di sistemi completamente riutilizzabili: oguno di essi è costituito da un retrattore e da strumenti supplementari.

Caratteristiche particolari:

  • Risterilizzabili e completamente riutilizzabili con notevole ammortizzazione dei costi
  • Diversi diversi particolarmente anatomici per il prelievo endoscopico delle arterie e delle vene
  • Sistema ottico HOPKINS® per la visualizzazione del campo operatorio con immagini di qualità eccellente

Lampada frontale KS70

Caratteristiche:

  • La lunga operatività con una durata della batteria fino a 18 ore ne consente l’impiego in sala operatoria
  • Confortevole da usare grazie al design bilanciato e leggero e alla fascia frontale ergonomica
  • LED ad alto rendimento combinato con lente a fluidi per un’illuminazione ottimale in profondità
  • La grandezza del campo luminoso, a una distanza operativa di 400 mm, è impostabile in continuo dai 30 mm ai 150 mm tramite l’anello di messa a fuoco
  • La potenza luminosa al livello di luce massima è di 32.000 lux (distanza operativa 400 mm / diametro del campo luminoso 30 mm)